Arte

“? War is over”: le anticipazioni sulla prossima mostra al Mar

war-is-over

Dopo i buoni numeri ottenuti da Montezuma, Fontana, Mirko, dopo il focus fotografico di Andante. Alex Majoli e mentre, infine, si conclude La tradizione del nuovo. Premio Giulio Guberti 2018, al Mar – Museo d’Arte della Città di Ravenna sono già cominciate le anticipazioni in previsione della mostra ? War is over – ARTE E CONFLITTI tra mito e contemporaneità in programma dal 6 ottobre 2018 al 13 gennaio 2019.

Un insieme di input, riflessioni, grandi nomi e grandi opere d’arte in questa nuova esposizione curata dal direttore del Mar, Maurizio Tarantino, e dalla storica e critica d’arte Angela Tecce, anche dirigente del MiBACT.

Il tema del progetto è tra i più discussi e attuali non soltanto della nostra epoca, ma anche di quelle passate: la guerra per l’appunto, ma anche il conflitto e il confronto. Entrambi da affrontare e risolvere, auspicabilmente, attraverso il dialogo e la dialettica.

war-is-over

Pablo Picasso – Jeux des pages

Il percorso si svilupperà attraverso tre temi principali. Innanzitutto, il tema “Vecchi e nuovi miti” approfondirà le suggestioni e le idee che nel passato hanno caratterizzato il conflitto e, in alcuni casi, dato vita a diverse forme di mitologia. In secondo luogo, “Teatri di guerra. Frontiere e confini”, una rilettura in chiave artistica, naturalmente, dell’immagine di guerra. Infine il filone “Esercizi di libertà” guarderà al futuro, affidando all’arte stessa l’occasione di trovare libertà nella creatività.
A impreziosire l’esposizione interverranno le installazioni realizzate da Studio Azzurro, quattro in tutto, in quattro diverse location del museo: la scala di collegamento tra i tre piani dell’area espositiva, la sala d’ingresso, il corridoio del primo piano e, per concludere (letteralmente) in bellezza, anche la lastra funeraria di Guidarello Guidarelli sarà valorizzata da un allestimento ad hoc.

Il confronto è ciò che dà vita al percorso della mostra: l’ordine cronologico verrà volutamente messo da parte per dare spazio a collegamenti più armonici e spontanei, nonché all’indipendenza e all’attualità dei temi di ogni opera presente in mostra.

Tra i circa 60 artisti in mostra figurano nomi quali: Marina Abramović, Alberto Burri, Christo, Giorgio De Chirico, Lucio Fontana, Renato Guttuso, Filippo Tommaso Marinetti, Mimmo Paladino, Pablo Picasso, Michelangelo Pistoletto, Andy Warhol e molti altri.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti:
http://www.mar.ra.it/ita/
FB: Mar – Museo d’arte della città di Ravenna
Tel: 0544 482487

Informazioni sull'autore

Silvia Rossetti

Silvia Rossetti

Italianista e multitasker. Scrittrice quando c'è tempo, teatrante per divertimento. Forza Tassorosso.

Lascia un commento