Arte

Confortably boring little world: l’America che manca nei film

Foto di Luana Rigolli.

Ieri pomeriggio, a Palazzo Rasponi 2 di Ravenna, è stata inaugurata la nuova mostra fotografica Confortably boring little world di Luana Rigolli, vincitrice dell’ultima edizione del concorso fotografico PR2 Camera Work.

La mostra, visitabile gratuitamente fino al 24 settembre, consente di percorrere un viaggio verso un’America poco convenzionale, tra paesaggi desolati e città prive della magnificenza che siamo abituati a dare per scontato quando si pensa agli states.

Foto di Luana Rigolli (2015).

Foto di Luana Rigolli (2015).

Un’esperienza di 21 giorni, percorrendo 8.000 chilometri ed attraversando 12 stati. Più che sufficiente per farsi un’idea meno turistica ma più approfondita, riflettendo direttamente sulla base degli stimoli emotivi dati dalla tranquillità che possiamo trovare solo in periferia.

L’artista, presente all’inaugurazione, ci racconta: «Tutto nasce da un viaggio coast to coast nell’estate 2015, da New York a Los Angeles. Ero partita con l’idea di fotografare la grandezza americana. Le prime tappe sono state New York e Chicago; poi appena usciti dalle prime città, attraversando grandissime campagne senza niente, ho capito che in realtà quell’America non è proprio come uno se l’aspetta».

Foto di Luana Rigolli (2015).

Foto di Luana Rigolli (2015).

«Da lì ho deviato la mia idea e ho iniziato a fotografare questi spazi vuoti, dove ci sono persone molto lontane dall’immaginario comune. Fuori dalle grandi città non c’è nulla a che vedere con l’America che si vede nei film».

«Gli americani mi hanno dato l’idea di vivere un po’ annoiati, con poca voglia di cambiare. Anche le case non sono curate come sono nelle grandi città. Un po’ desolante, insomma».

Foto di Luana Rigolli (2015).

Foto di Luana Rigolli (2015).

«C’è questa sorta di disillusione anche degli americani stessi; vivono nella povertà di valori e anche economica, perché fuori dalle città non c’è molta ricchezza, quindi non mi ha meravigliato che abbia vinto uno come Trump.»

Luana Rigolli nasce a Piacenza nel 1983 e tuttora vive e lavora in Emilia Romagna. Scopre la passione per la fotografia durante l’università, ramo Ingegneria Civile (da qui la sua predilezione verso l’architettura). Attualmente è organizzatrice del Festival di Fotografia Contemporanea DiecixDieci.

Foto di Luana Rigolli (2015).

Foto di Luana Rigolli (2015).

Per mettersi in contatto con lei è possibile visitare il sito ufficiale oppure seguirla su Facebook e Instagram.

Informazioni sull'autore

Roberto Turturro

Roberto Turturro

Nerd, musicista, fotografo.
Sono un amante del dettaglio e delle piccole cose.
Ogni tanto mi perdo a fantasticare su un mondo immaginario in cui gli artisti emergenti riescono ad avere il successo che meritano.

Lascia un commento